ATLETICA, Russia: 4 gli squalificati per doping. Intanto l’Adidas abbandona e apre una voragine

ATLETICA, Russia: 4 gli squalificati per doping. Intanto l’Adidas abbandona e apre una voragine

Il Comitato Olimpico russo ha deciso di squalificare 4 atleti travolti dalla scandalo doping.

di Redazione ITASportPress

Il Comitato Olimpico russo ha deciso di squalificare 4 atleti travolti dalla scandalo doping. A non partecipare ai Giochi di Rio saranno: la medaglia d’argento di Helsinki ’12 sugli 800, Irina Maracheva, che dovrà scontare due anni; Anna Lyukanova (91) argento ai mondiali Junior di Moncton ’10, con diverse presenze in nazionale. Due anni che per lei. Quattro anni invece per Mariya Nikolaeva (1991, 8ª alle Universiadi l’anno scorso sugli 800) e alla quattrocentista Yelena Nikulina (1995). Il Comitato Russo non ha specificato di che violazioni si sarebbero rese protagoniste, nè da quando le squalifiche partiranno e espireranno e quanto meno quali risultati verranno cancellati. Intanto l’Adidas ha scritto la parola fine sul contratto con la Iaaf. Il colosso dell’abbigliamento sportivo di Monaco di Baviera, turbato dai troppi scandali, ha cancellato la sponsorizzazione con la federione internazionale di atletica. Secondo un calcolo della Bbc , l’addio dell’Adidas, significherà un buco di più di 40 milioni di euro nelle casse dell’agenzia Dentsu che gestisce la parte commerciale della Iaaf.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy