ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Tennis

ATP Sofia, Sinner vince il torneo battendo Monfils in finale

(Getty Images)

Nella finale del “Sofia Open” l’altoatesino, campione in carica e numero uno del tabellone, liquida in due set il francese Monfils, secondo favorito del seeding

Redazione ITASportPress

Operazione titolo-bis completata da Jannik Sinner che si è confermato campione del “Sofia Open”, torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 481.270 euro che si è concluso sul veloce indoor dell’Armeec Arena della capitale della Bulgaria. Era dal 1975-1976 che un azzurro non vinceva lo stesso torneo ATP per due anni di fila (Paolo Bertolucci a Firenze).

In finale il 20enne di Sesto Pusteria, n.14 del ranking e prima testa di serie - che lo scorso anno conquistò proprio nella capitale bulgara il suo primo trofeo ATP -, ha regolato per 63 64, in poco più di un’ora e un quarto di partita, il francese Gael Monfils, n.20 ATP e secondo favorito del seeding, conquistando il suo quarto trofeo ATP. .

Il 20enne di Sesto Pusteria era in vantaggio per 2 a 1 nel bilancio dei precedenti avendo vinto negli ottavi Anversa 2019 (veloce indoor) e al terzo turno - in cinque set - agli ultimi US Open (cemento) mentre aveva perso negli ottavi a Vienna 2019 (veloce indoor). A differenza che nei match precedenti all’Armeec Arena stavolta Jannik è partito piuttosto bene e già nel secondo gioco ha tolto la battuta al suo avversario (2-0) difendendo con autorità il vantaggio fino al settimo game quando ha concesso ed annullato le prime due palle-break (5-2). Monfils non ha avuto altre chance e Sinner si è assicurato il primo set per 6-3.

L’altoatesino ha brekkato il funambolico francese anche in avvio di secondo parziale salendo poi 2-0 con Gael che è già stato bravo a togliersi d’impaccio nel terzo game infilando quattro punti consecutivi dallo 0-30. Ad ogni modo Sinner non si è distratto ed ha archiviato la pratica per 6-4 al primo match-point.

 Sinner (Getty Images)
tutte le notizie di