Tour de France, Aru: “Me la giocherò fino alla fine”

Tour de France, Aru: “Me la giocherò fino alla fine”

Le parole del ciclista sardo alla vigilia della partenza della corsa gialla

di Redazione ITASportPress

“Previsioni non ne faccio, perché mi trovo in una situazione nuova. Io penso sempre a ottenere il meglio dalle mie prestazioni e ad arrivare più in alto possibile in classifica. Non so questa volta dove posso arrivare, perché sono alla prima lunga corsa a tappe della stagione, ma sicuramente me la giocherò. E, in questo momento, non saprei se firmare per un podio senza vittorie”.

Così Fabio Aru, in conferenza stampa, alla vigilia della partenza del Tour de France di ciclismo.

“Non si può sottovalutare Froome solo perché non ha ancora vinto – spiega il corridore dell’Astana – come sempre sarà molto competitivo, anche se il pronostico resta aperto: lui, Quintana, Contador e Chaves, a mio avviso, si giocheranno la vittoria. Sicuramente ci sarà da divertirsi fino al 23″.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy