ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Sci alpino

Gigante Kranjska Gora, vittoria di Kristoffersen

(Getty Images)

Odermatt non conquista ancora aritmeticamente la Coppa generale

Redazione ITASportPress

Ancora una vittoria per Henrik Kristoffersen, nel secondo gigante di Kranjska Gora, grazie ad una superba seconda manche che ha permesso al norvegese di risalire dal terzo posto di metà gara e di chiudere con il tempo di 2’18″13, davanti all’austriaco Stefan Brennsteiner, anch’egli in rimonta di tre piazze, staccato di solo 23 centeimi dal vincitore.

Terzo è Marco Odermatt, apparso un po’ stanco nella seconda frazione e alla fine scalato di due posizioni a 27 centesimi da Kristoffersen.

Luca De Aliprandini conferma la decima posizione già acquisita nella prima manche a 1″37 dal leader, e mantiene così il quarto posto nella classifica di specialità, alle spalle di Odermatt, Kristoffersen e Feller.

Odermatt non conquista ancora aritmeticamente la Coppa generale, ma con 329 punti di vantaggio su Kilde, di fatto porta a casa il primo globo generale della sua ancor giovane carriera.

Buona seconda manche per Giovanni Borsotti, l’unico altro azzurro qualificato fra i primi trenta. Il carabiniere piemontese fa realizzare il nono tempo di manche e risale ben nove posizioni fino al 19/o posto finale. E con il 23/o posto nella classifica di specialità accede alle Finali di Courchevel-Meribel, completando il contingente azzurro.

Nella prima manche non avevano passato il taglio dei trenta: Filippo Della Vite, Simon Maurberger, Riccardo Tonetti e Giovanni Franzoni. Out Hannes Zingerle e Alex Hofer.

 (Getty Images)
tutte le notizie di