Modelle, reggicalze e spogliarelli al sorteggio del torneo di tennis. Scoppia la polemica

Modelle, reggicalze e spogliarelli al sorteggio del torneo di tennis. Scoppia la polemica

Per scoprire la composizione dei gironi delle finali Next gen, a cui prenderanno parte i migliori giovani professionisti, è stata organizzata una cerimonia trash e sessista

di Redazione ITASportPress

Un sorteggio sessista ha caratterizzato le Next Gen Atp Finals. Il torneo si svolgerà a Milano dal 7 all’11 novembre prossimi, e sarà riservato ai tennisti under 21 più forti al mondo, quelli che occupano i posti più alti del ranking Atp. Saranno otto in tutto, divisi in due gruppi.

Per comunicare ai giocatori il gruppo di appartenenza, si è svolta una cerimonia in discoteca, dove è stata allestita una passerella per una breve sfilata. A turno, i tennisti l’hanno percorsa affiancati da modelle. E giunti alla fine hanno letto la lettera del loro girone – A  o B – direttamente sul corpo delle ragazze che li accompagnavano. Tutto sotto lo sguardo imbarazzato degli atleti.

L’Atp, insieme alla Red Bull sponsor dell’evento, si è scusata per l’accaduto: “L’intenzione era quella di fare riferimento a Milano come una delle più importanti capitali della moda mondiale. Tuttavia la realizzazione dell’evento è stato di cattivo gusto e inaccettabile. Siamo profondamente pentiti e faremo in modo che qualcosa di simile non si ripeta in futuro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy