Mondiali di sci, oro per Vincent Kriechmayr nella discesa. Paris sbaglia ed è quarto

Medaglia pregiata per l’austriaco che fa il bis dopo il trionfo in superG

di Redazione ITASportPress
Vincent Kriechmayr

Ai Mondiali di sci in corso a Cortina, è Vincent Kriechmayr a prendersi l’oro nella discesa maschile e riportare il metallo pregiato in Austria dopo 18 anni. Dopo il trionfo in superG, è ancora lui a dominare sulla Vertigine.

L’atleta è imprendibile e in 1’37”79” si è lasciato alle spalle il tedesco Sander (a 1 centesimo) e lo svizzero Feuz (a 18 centesimi). Per lui si tratta di un grande risultato dato che solo Bode Miller nel 1999 e Hermann Maier nel 2005 erano riusciti a vincere l’oro di discesa e superG nella stessa edizione dei Mondiali.

Grande delusione, invece, per i colori azzurri. Dominik Paris, arrivato quarto, era stato il più veloce nelle due prove cronometrate ma a causa di un errore di linea prima del salto Vertigine non è riuscito a recuperare e ha chiuso a 65 centesimi. Un risultato ben diverso da quello sperato.

Vincent Kriechmayr
Vincent Kriechmayr
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy