MotoGp, Gp di Malesia: Marquez penalizzato, in pole c’è Zarco davanti a Rossi

MotoGp, Gp di Malesia: Marquez penalizzato, in pole c’è Zarco davanti a Rossi

Lo spagnolo, che aveva ottenuto il miglior tempo, perde sei posizioni per aver ostacolato Iannone

di Redazione ITASportPress
Marquez

Assorbita la delusione di Philip Island, dove nel primo Gp da pentacampione del mondo MotoGp Marc Marquez si è visto tamponare da Johann Zarco, lo spagnolo della Honda, che ha conquistato il titolo già in Giappone con tre gare d’anticipo, prosegue nel sul finale di stagione sfortunato.

Nel Gp di Malesia Marquez aveva conquistato un’altra pole position, la numero 80 della carriera, vedendosela togliere però a tavolino dopo pochi minuti.

Sul circuito di Sepang Marquez era stato più forte della pioggia, strappando il miglior tempo in 2’12”161 con distacchi abissali sulla concorrenza, ma è stato retrocesso di sei posizioni per aver ostacolato Andrea Iannone durante il giro lanciato del pilota vastese.

Marquez è accusato di “aver guidato in maniera irresponsabile rallentando sulla traiettoria di gara e disturbando un altro pilota”.

In quanto recidivo (per lo spagnolo è la seconda sanzione analoga in stagione) mon è prevista la possibilità di ricorso per la Honda, come specificato al termine del comunicato.

Davanti a tutti scatterà allora proprio Zarco, che in qualifica aveva rimediato oltre mezzo secondo di ritardo, davanti a Valentino Rossi, per una volta molto più veloce rispetto al compagno di squadra Maverick Viñales, solo undicesimo dopo aver vinto in Australia.

In seconda fila Iannone su Suzuki, Andrea Dovizioso (scivolato nel giro decisivo) e Jack Miller, poi Petrucci e, appunto, Marquez.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy