F.1. Red Bull ambiziosa e Horner alza l’asticella: “Possiamo vincere il Mondiale”

Il Team Principal della scuderia di Milton Keyes ammette che bisogna crederci nell’impresa di battere le Mercedes

di Redazione ITASportPress

Nelle Libere 2 del Gp di F.1. davanti a tutti c’è Max Verstappen  che esalta la Red Bull. La scuderia crede nell’impresa di poter vincere il Mondiale, o almeno non lo ritiene un affare esclusivo della Mercedes. A rivelarlo ai microfoni di ‘Sky Sport‘ è stato Chris Horner, Team Principal della scuderia di Milton Keynes: “Certo che il discorso a livello di classifica generale è ancora in discussione. Non siamo ancora a metà del campionato, per cui non è già tempo di mettere i titoli di coda all’annata – ha detto Horner -. Ovviamente siamo gli outsider in questa lotta, ma abbiamo comunque una possibilità e ci proveremo fino in fondo a giocarcela. Stiamo vivendo tutti un’annata folle, per cui tutto può accadere, mai come in questo 2020. Dal nostro punto di vista non dovremo fare altro che continuare a lottare ed a spingere al massimo. E’ esattamente quello che stiamo facendo sin da inizio stagione ed è quello che vogliamo fare fino ad Abu Dhabi. Poi si vedrà”. Al momento Verstappen ha un gap in classifica iridata da Lewis Hamilton di 37 punti, occupando la seconda posizione.

Verstappen: “Difficile lottare con Mercedes per la pole”

Max Verstappen ha chiuso alla grande il venerdì di Spa, strappando il miglior tempo nelle FP2 e confermandosi come il vero anti-Mercedes in vista del Mondiale: “La macchina sembra ben guidabile, anche se è ancora presto per dirlo – ha spiegato ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. Non è perfetta, non può esserlo il venerdì. Dobbiamo migliorarci in ottica qualifica. Penso che le Mercedes abbiano faticato nel bilanciamento, ma nel passo gara sono ben messi. Non penso potremo fare la pole, ma lavoreremo per stare il più davanti possibile”.  Lo riporta sport.sky.it.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy