ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Formula 1

F1, a Sakhir brilla di nuovo la Ferrari Sainz secondo

(Getty Images)

Domani si torna in pista al Bahrain International Circuit di Sakhir per la terza e conclusiva giornata di prove

Redazione ITASportPress

La seconda giornata dell’ultima sessione di test pre-stagionali del 2022, ha visto Charles Leclerc e Carlos Sainz impegnati su due programmi diversi al volante della F1-75. Nel complesso i piloti della Scuderia Ferrari hanno percorso oggi 114 tornate pari a 617 km, che portano il conto totale di questo test a 230 giri (1.244 km).

Mattino. Come previsto, a scendere in pista poco dopo le ore 10 locali (8 CET) è stato Charles che per gran parte della sessione ha girato con mescola C3 continuando a lavorare sulla messa a punto della vettura. Nella fase conclusiva della sua giornata in abitacolo, poco prima della pausa pranzo, il monegasco ha effettuato alcuni long run con la stessa tipologia di pneumatico e montato la mescola C2 nei minuti conclusivi. Nel complesso Charles – in una sessione interrotta in tre occasioni dalla bandiera rossa, due per lo stop di vetture in pista e una per un test procedurale – ha percorso 54 giri, il migliore dei quali in 1’34”366 con mescola C3.

Pomeriggio. Come sempre sin qui quest’anno, nell’ora di pausa prima dell’inizio della sessione pomeridiana i meccanici hanno modificato la F1-75 adattandola sulle misure di Carlos che ha seguito un programma differente dal compagno di squadra. Lo spagnolo ha girato prima in configurazione da qualifica iniziando con gomma C2 per passare poi a C3, C4 e C5. Il suo miglior tempo è stato 1’33”532 – rimasto il più veloce di giornata – con mescola C4. Nell’ultima ora ha invece effettuato dei long run simulando le condizioni di gara. In totale per lui 60 giri (325 km).

Programma. Domani si torna in pista al Bahrain International Circuit di Sakhir per la terza e conclusiva giornata di prove. Alle 10 di mattina locali (8 CET) Carlos salirà per primo sulla F1-75 lasciando il posto a Charles nel pomeriggio.

Charles Leclerc #16

Questa mattina abbiamo avuto un’altra sessione utile nella quale abbiamo portato avanti diverse prove. Stiamo imparando molto sulla nostra vettura così come sulle gomme che sono ancora relativamente da scoprire.

Il bilanciamento sembra buono e fino a questo punto mi sono sentito a mio agio in abitacolo ma non dobbiamo dimenticare che in questo momento i tempi non contano e i nostri rivali credo abbiano ancora molto potenziale da mostrare.

L’aspetto più positivo sin qui è che siamo stati costanti e non abbiamo avuto intoppi. Continueremo a lavorare compatti per massimizzare l’ultima giornata di test domani.

Carlos Sainz #55

È stato un pomeriggio un po’ particolare, nel corso del quale le condizioni della pista cambiavano ad ogni uscita dal box, in particolar modo a causa del forte vento che soffiava. Questo ha reso più difficile essere costanti nelle prestazioni quando simulavamo il giro lanciato e non ha aiutato a farci un’idea chiara sul comportamento delle gomme e sulla comparazione di una mescola con l’altra.

Per il resto abbiamo raccolto tanti dati che analizzeremo stanotte in modo da preparare un buon piano per domani, visto che ci sono ancora un bel po’ di prove da portare avanti domani. Nel complesso però posso dire che è stata un’altra giornata positiva per la squadra.

 (Getty Images)
tutte le notizie di