F1, a Sochi pole di Hamilton davanti a Verstappen. Naufragio Ferrari tra incidenti ed errori

Il campione del mondo mette nel mirino il record di vittorie di Michael Schumacher

di Redazione ITASportPress
F1 GP di Imola

La Mercedes riparte da dove aveva lasciato: dominando. La scuderia anglo-tedesca piazza due piloti nelle prime tre posizioni. A far la parte del leone c’è il solito Lewis Hamilton, che si impone nella lotta per il giro più veloce con il crono di 1’31″303 sul velocissimo tracciato di Sochi in Russia. L’altra Freccia d’argento è terza con Valtteri Bottas. Tra di loro si inserisce la Red Bull di Max Verstappen. Seguono Sergio Perez in seconda fila, Daniel Ricciardo e Carlos Sainz in terza, Esteban Ocon e Lando Norris in quarta.

DISASTRO

Ancora malissimo le Ferrari. Charles Leclerc è undicesimo, escluso dal Q3 per via di un errore del box che non avrebbe calcolato correttamente i tempi delle altre vetture, lasciandolo scivolare fuori dalla top 10. Va peggio a Sebastian Vettel che incappa in un brutto incidente ed è costretto a partire dalla quindicesima casella.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy