F1 GP di Francia, Leclerc: “Vincere vicino a dove tutto ebbe inizio sarebbe incredibile”

Il ferrarista prepara il weekend transalpino e sogna il primo trionfo

di Redazione ITASportPress
Leclerc

Il weekend di motori è alle porte, la Formula1 dopo le varie polemiche post penalizzazione di Vettel in Canada riparte dalla Francia, per la precisione dal circuito Paul Ricard di Le Castellet. Il pilota Ferrari Charles Leclerc sogna il primo successo sulla monoposto rossa proprio lì, vicino a dove è iniziata la sua passione per i motori. “Sono nato nel Principato di Monaco che è francofono, ma ho trascorso moltissimo tempo in Francia: la mia carriera è cominciata sui kart e Brignoles, non molto lontano da qui (regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra, la stessa della pista intitolata a Paul Ricard). Nelle ultime gare abbiamo fatto progressi, daremo il massimo per ridurre il gap con le Mercedes fino a che la matematica non ci condannerà. Chiaro che ogni gara che passa, continuando così, il divario si farà più ampio”.

Sulla volontà di vincere per la prima volta in Ferrari proprio in Francia: “Mi piacerebbe come idea, ma non sarà facile (sorride, ndr). I kart a Brignoles li guidavo da quando avevo tre anni e mezzo, a quaranta chilometri da qui. Il mio sogno allora era arrivare in F1, ora ci sono e vincere qui sarebbe davvero fantastico. Le cose sono cambiate per me da un anno fa? Sì, sono più vestito di rosso (ride, ndr). Dispongo di una macchina con cui posso vincere le varie gare ed è molto importante, sono sicuro che il trend cambierà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy