F1, Gp d’Italia, Hamilton: “Ferrari ancora più veloci”. Bottas: “Noi meglio in parti lente”

F1, Gp d’Italia, Hamilton: “Ferrari ancora più veloci”. Bottas: “Noi meglio in parti lente”

I due piloti Mercedes ancora perplessi sulle potenzialità della propria vettura al temine delle libere a Monza

di Redazione ITASportPress
pilota F1

“La Ferrari è ancora più veloce di noi, ma spingeremo e faremo di tutto per vincere”. Lewis Hamilton non è soddisfatto al termine delle due sessioni di prove libere del Gp d’Italia di F1. Mattinata rovinata dalla pioggia torrenziale: “Abbiamo fatto un paio di giri, ma sembrava uno di quei giorni in ufficio quando non c’è molto lavoro da fare. A un certo punto ho schiacciato un pisolino nella macchina!” ha scherzato il campione del mondo in carica, che poi ha descritto la situazione della Mercedes. “Questo pomeriggio abbiamo girato di più sull’asciutto e abbiamo visto, come a Spa, che abbiamo un piccolo gap nei confronti della Ferrari sia sulla qualifica che sul passo gara. I miei giri sembravano piuttosto buoni, ma loro sono stati un po’ più rapidi”.

L’anglo-caraibico, tuttavia, è fiducioso di poter ribaltare le cose. “Sono un po’ di gare che siamo in battaglia: sin da metà estate loro hanno avuto un piccolo vantaggio, ma noi stiamo spingendo il più possibile per colmarlo. Domani daremo tutto quello che abbiamo”.

BOTTAS – Analisi simile da parte del compagno di squadra Valtteri Bottas. “Come ci si aspettava la Ferrari va molto forte sull’asciutto: non sarà facile, ma abbiamo ancora un po’ di cose da poter migliorare in qualifica. Paragonata a Spa, la macchina sembra andare meglio nelle parti più lente e guidate, che è un passo nella giusta direzione”, ha aggiunto il finlandese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy