F1, Gp pazzo in Turchia: vince Hamilton ed è campione del mondo per la settima volta

Spettacolo nel quattordicesimo Gran Premio della stagione. Perez secondo e Vettel terzo

di Redazione ITASportPress
Hamilton

Una corsa pazza, iniziata dalle qualifiche bagnate del sabato e conclusa con un Gran Premio mozzafiato fin dalle prime battute. In Turchia è spettacolo per la Formula Uno che vede trionfare Hamilton. Ma la notizia non è solo relativa alla corsa, ma soprattutto alla vittoria del titolo iridato per l’inglese. Si tratta del settimo successo mondiale della carriera.

Hamilton come Schumacher

Lewis Hamilton (Getty Images)

In una stagione dominata sotto tutti i punti di vista, Hamilton trionfa ancora una volta e mette una pezza sul settimo titolo iridato vinto matematicamente quest’oggi. Si tratta di un successo che lo porta ad eguagliare i successi mondiali di Michael Schumacher.

Pronti via sono Stroll e Perez a guidare la corsa con le RedBull di Verstappen e Albon protagoniste insieme all’incredibile Vettel che con la sua Ferrari è stato capace di guadagnare ben otto posizioni alla partenza. Hamilton silente ha aspettato il momento giusto per fare la propria mossa, ovvero attendere che i rivali commettessero errori. In primis Bottas, subito lontano dopo un testacoda alla prima curva.

Con la girandola dei box il campione inglese si è messo davanti a tutti mostrando solidità e grande gestione delle gomme intermedie, protagoniste praticamente dell’intera gara.

Emozioni e colpi di scena fino alla fine quando all’ultima curva Leclerc, terzo fino a quel momento, sbaglia e “offre” il podio al compagno di box Vettel.

Questo l’ordine d’arrivo dei primi dieci:

1 – Hamilton

2 – Perez

3 – Vettel

4 – Leclerc

5 – Sainz

6 – Verstappen

7 – Albon

8 – Norris

9 – Stroll

10 – Ricciardo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy