F1 Gp Spagna, 50 gradi in pista ma le Mercedes sempre prime nelle libere

Hamilton ha preceduto Bottas

di Redazione ITASportPress

Caldo africano in Spagna ma dominano sempre le Mercedes che hanno messo dietro tutti nelle seconde prove libere del Gp di Spagna di F1. Primo Hamilton poi Bottas e dietro Verstappen. Con quasi cinquanta gradi di temperatura sulla pista, Charles Leclerc e Sebastian Vettel hanno ottenuto rispettivamente il sesto e il dodicesimo tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna. Le due SF1000 hanno percorso un totale di 71 giri del Circuit de Barcelona-Catalunya, 35 con il monegasco e 36 con il tedesco.

Inizio con Medium. All’inizio dei novanta minuti del pomeriggio sia Charles che Seb hanno iniziato il programma di lavoro con la mescola Medium, che non era stata impiegata al mattino, ottenendo come migliori tempi rispettivamente 1’19”050 e 1’19”322. Nella parte centrale della sessione sia Leclerc che Vettel hanno montato gomma Soft per passare alla simulazione di qualifica. Il monegasco ha ottenuto 1’18”147, mentre il tedesco è stato leggermente più lento in 1’18”404.

Long run. La squadra ha iniziato la simulazione passo gara con due configurazioni differenti: Charles ha cominciato con pneumatici Soft per poi passare a gomme Medium, mentre Sebastian ha fatto l’opposto. Domani alle 12 sono previsti gli ultimi 60 minuti di prove in preparazione della qualifiche delle ore 15. Il Gran Premio di Spagna prenderà il via domenica 16 alle 15.10.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy