F1, Hamilton supera Schumacher nel conto delle vittorie. Leclerc 4°

Sul podio Valtteri Bottas e Max Verstappen

di Redazione ITASportPress
F1 GP Austria Hamilton

Anche a Portimao è “Hammer Time”. Lewis Hamilton non si limita a vincere, ma stravince. Il campione del mondo in carica si impone sul tracciato portoghese rifilando distacchi impressionanti a tutti gli avversari. Il successo non è una notizia di per sé, dato il dominio incontrastato mostrato per tutta la stagione, ma diventa importante perché l’inglese diventa così il più vincente in assoluto nel conto delle vittorie in gara di tutti i tempi con 92 centri. Superato Michael Schumacher, fermo a quota 91.

LA GARA

Al via la pista umida gioca un brutto scherzo alle Mercedes che vengono infilate dalla McLaren di Carlos Sainz. Incredibile la partenza di Kimi Raikkonen che da sedicesimo si trova in quinta posizione. Quando il tracciato si asciuga, i pronostici vengono rispettati: le due Frecce d’argento tornano davanti a tutti, mentre risalgono rispettivamente in terza e quarta posizione Max Verstappen e Charles Leclerc con due belle rimonte. Cala Sainz fino alla sesta posizione. Verso metà gara Hamilton attacca il compagno Valtteri Bottas e lo lascia sul posto a suon di giri record. E’ la fuga verso la storia. Chiudono sul podio Bottas e Verstappen. Bravo Leclerc a terminare in quarta posizione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy