F1, Hamilton trionfa anche a Montreal davanti alle Ferrari. Vettel, gara “uccisa” dai giudici

F1, Hamilton trionfa anche a Montreal davanti alle Ferrari. Vettel, gara “uccisa” dai giudici

Furioso il tedesco dopo la bandiera a scacchi, che ha rifiutato di rispondere alle domande di rito ed è andato subito a parlare della penalità dai giudici di gara

di Redazione ITASportPress

Anche in Canada sul circuito di Montreal, nel settimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2019, vince Lewis Hamilton su Mercedes, ed è il suo quinto successo in questa stagione. Ma in pista avrebbe vinto Sebastian Vettel, che in questo weekend, dopo la pole position, ha commesso un’unica sbavatura in gara, la quale è stata decisiva per perdere la prima posizione. A causa di una manovra che secondo la Fia avrebbe chiuso la porta a Hamilton in un frangente della gara, il tedesco è stato penalizzato di 5 secondi, così l’inglese finisce sul gradino già alto del podio. Terzo posto per il monegasco Leclerc, quarto Bottas, quinto Verstappen e sesto Ricciardo. Il Mondiale resta totalmente in mano alle Mercedes, che fino a questo momento hanno letteralmente dominato, ma questa volta Vettel avrebbe meritato di più.

Furioso Seb via radio dopo la bandiera a scacchi: “Così non è giusto, non va bene. Dobbiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto”. Non ha nemmeno lasciato giù la vettura vicino alla posizione numero 2, né ha risposto alle domande di rito prima del podio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy