F1, Leclerc: “Ancora in attesa del verdetto”. Ecco dove è stato diffuso il comunicato fake

F1, Leclerc: “Ancora in attesa del verdetto”. Ecco dove è stato diffuso il comunicato fake

La Ferrari ha ritardato la partenza del charter per tornare a Maranello

di Redazione ITASportPress
Leclerc

Siamo ancora tutti in attesa di capire se il Gran Premio d’Austria di Formula1 sarà vinto da Max Verstappen o Charles Leclerc. Intorno alle 18.40 un comunicato è stato diffuso in cui si diceva che l’olandese sarebbe stato penalizzato di 5 secondi, consegnando così la vittoria al pilota Ferrari, con tanto di esultanza nel box della rossa; poco dopo, però, l’allarme lanciato dalla Federazione: “Questo documento non è nostro”. Stando a quanto raccontato da Carlo Vanzini, telecronista di F1 per Sky Sport, tale file sarebbe stato inviato alla chat internazionale della Federazione, ma non dalla FIA stessa. Il giornalista ha intercettato il team principale della Ferrari Mattia Binotto, che si è detto in attesa, ma anche il pilota Leclerc: “Sono ancora in attesa, sono comunque molto contento della mia giornata”. La scuderia ha dovuto posticipare la partenza del charter per rientrare a Maranello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy