Hamilton, l’attacco alla Formula Uno: “Uno shock trovarsi qui per gareggiare. Comanda il denaro”

Il campione del mondo in carica sbotta

di Redazione ITASportPress

L’emergenza coronavirus ha colpito tutti, ma apparentemente la Formula Uno procede quasi nell’indifferenza con il GP di Australia che dovrebbe andare in scena. Ma sarà forse anche grazie alle parole di Lewis Hamilton che qualcosa si smuoverà. Il pilota della Mercedes, intervenuto in conferenza stampa, ha rilasciato alcune dichiarazioni davvero importanti.

ATTACCO – “Sono molto, molto sorpreso dal vederci tutti qui, è bello poter gareggiare, ma per me è scioccante che siamo tutti seduti in questa stanza. Ci sono molti fan in pista già oggi. Sembra che il resto del mondo stia reagendo, probabilmente un po’ in ritardo, stamattina abbiamo sentito Trump chiudere i confini dall’Europa agli Stati Uniti. L’Nba viene sospesa e la F1 continua ad andare avanti. Il denaro è re“, ha detto Hamilton. E ancora: “Io posso solo invitare tutti a osservare le maggiori precauzioni possibili, cosa che non ho visto fare arrivando in pista: sembrava una giornata normale, spero solo che dopo il weekend non arrivino brutte notizie”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy