Moto, Capirossi: “Honda e Marquez moto e pilota da battere, ma in Qatar…”

Le parole dell’ex campione del mondo a Sky Sport

di Redazione ITASportPress

“La Honda e Marc Marquez sono partiti con meno difficoltà rispetto allo scorso anno e a mio avviso sono la moto e il pilota da battere anche per la prossima stagione di MotoGp”. L’ho ha detto l’ex campione del mondo delle due ruote Loris Capirossi a margine della presentazione dei palinsesti Sky legati ai motori. “Se la possono giocare anche Vinales e Rossi, ma anche Iannone con la Suzuki è un jolly che sa sparare il giro oltre ad essere cresciuto molto – ha aggiunto il pilota romagnolo -, la Aprilia è andata fortissimo nei test con Aleix Espargaro, ma secondo me davanti si vedranno sempre i soliti”.

“In Qatar dove c’è una pista molto strana, la Ducati sarà favorita con Lorenzo e soprattutto con Dovizioso che conosce meglio la moto” ha spiegato l’attuale giudice di gara della Dorna. A proposito invece della partenza poco esaltante nei test di Valentino Rossi, Capirossi ha detto: “Non c’entra l’età, lui ha il fisico e l’entusiasmo di un ragazzino. Rossi è un pilota molto calmo, è uno che costruisce molto e vuole preparare la moto al meglio per la prima gara. Vinales nei test è sempre stato più veloce di lui, ma poi vediamo in gara”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy