Schumacher, le parole shock del neurologo Riederer: “Sveglio ma in stato vegetativo”

Novità sulle condizioni di salute dell’ex campione della Ferrari

di Redazione ITASportPress
Schumacher

Sono passati praticamente sette anni dalla tragedia che ha colpito sugli sci a Meribel l’ex campione del mondo della Ferrari Michael Schumacher. L’ex pilota di Formula Uno combatte da tempo in una condizione che, per rischiesta della famiglia, è rimasta celata. A parlare dell’ex atleta tedesco è stato neurologo Erich Riederer nel corso di un documentario realizzato da TMC France.

Schumacher, le parole shock del neurologo Riederer

Schumacher
Schumacher (getty images)

I tanti fan sparsi per il mondo sperano, ovviamente, di rivederlo sorridere ma dalle parole del professor Riederer non sembrano esserci troppe speranze: “Penso che sia in uno stato vegetativo, il che significa che è sveglio ma non risponde”, ha commentato il neurologo. “Respira, il suo cuore batte, probabilmente può sedersi e fare piccoli passi con aiuto, ma non di più. Credo che questo sia il massimo che possa fare”.

Affermazioni davvero toccanti e tristi, soprattutto per chi ha amato incondizionatamente il campione tedesco. In bocca al lupo Schumi!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy