Pallanuoto, Mondiali: il Settebello batte l’Ungheria e va in finale

Pallanuoto, Mondiali: il Settebello batte l’Ungheria e va in finale

Gli azzurri hanno anche conquistato il pass olimpico per Tokyo 2020

di Redazione ITASportPress

L’Italia ha battuto l’Ungheria per 12-10 nella semifinale mondiale di Gwangju conquistando la finalissima con la Spagna che si disputerà sabato prossimo. Il Settebello, ha giocato benissimo contro i magiari vincendo il match e mettendo in cassaforte anche il pass olimpico per Tokyo 2020. Determinazione e precisione in attacco contro l’Ungheria, vicecampione del mondo da parte degli azzurri che anche nei momenti di difficoltà sono sempre usciti bene. La nazionale di Campagna, bronzo olimpico, approda in finale, che non arriva dal 2011 con l’oro di Shanghai.

Ungheria-Italia 10-12 (4-2, 1-5, 2-2, 3-3)

UNGHERIA: Nagy, Angyal 1, Manhercz 1, Zalanki 2, Vamos 2, Mezei, Sedlmayer 1, Jansik, Pohl 1, Den. Varga, Batori, Harai 1, Vogel. All. Marcz.

ITALIA: De Lungo, Di Fulvio 3, Luongo 1, Figlioli 1 rig., Di Somma, Velotto, Renzuto, Echenique 4, Figari1, Bodegas 1, Aicardi, Dolce, Nicosia. All. Campagna.

ARBITRI: Zwart Ola) e Margeta (Slo).

NOTE: Vsup.num. Ungheria 14 (6 gol); Italia 15 (5 fol), usc. 3 f. Vogel 3° tempo, Velotto e Renzuto nel 4° tempo.

5°-6° posto: Serbia-Germania 17-16, Australia-Grecia 9-8. Semifinali: Spagna-Croazia 6-5; Ungheria-Italia 10-12. Cammino azzurro: Brasile 14-5, Giappone 9-7, Germania 8-7, Grecia 7-6.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy