Sci alpino

SuperG di Bormio, vince Aamodt Kilde

(Getty Images)

Dominik Paris, vincitore della discesa della prima giornata, è arrivato 24esimo seguito da Matteo Marsaglia e Guglielmo Bosca, appaiati al 32esimo posto

Redazione ITASportPress

Aalexander Aamodt Kilde ha fatto la voce grossa nel primo dei due superG maschili di Coppa del mondo in programma sulla Stelvio, a Bormio. Sulla pista italiana il campione norvegese, quasi perfetto nella specialità in stagione con tre vittorie consecutive -a un passo dal record di quattro di Hermann Maier e Alex Lund Svindal -, ha messo in scena una manche perfetta. Distacchi impressionanti quelli rifilati ai due austriaci alle sue spalle, frutto di una sciata solida in ogni settore del tracciato.

Seconda posizione per Raphael Haaser a 72 centesimi dal leader, per la prima volta in carriera sul podio in Coppa del mondo, autore di un’ottima prova partendo con il pettorale numero 26. Ha completato il terzetto di testa Vincent Kriechmayr, nuovamente al terzo posto dopo il superG in Val Gardena, in ritardo di 85 centesimi.

Decima posizione per Mattia Casse, miglior azzurro di giornata: Il 31enne piemontese delle Fiamme Oro ha chiuso in 1’29”43, a 1”48 da Kilde, pagando un errorino prima del San Pietro che gli è costato qualche centesimo. Ha terminato nella top 15 Christof Innerhofer, tredicesimo a 1”66. Dominik Paris, vincitore della discesa della prima giornata, è arrivato 24esimo seguito da Matteo Marsaglia e Guglielmo Bosca, appaiati al 32esimo posto. Più indietro Giovanni Franzoni 53esimo e Matteo Franzoso 54esimo.

 (Getty Images)
tutte le notizie di