Tennis, Nadal: “Sono stato sempre lontano dal doping”

Tennis, Nadal: “Sono stato sempre lontano dal doping”

Il tennista spagnolo risponde alle domande dei giornalisti in vista del debutto negli Indian Wells, intervenendo anche sul caso doping che ha coinvolto la russa Maria Sharapova.

di Redazione ITASportPress

Rafael Nadal che debutterà nel primo Masters 1.000 stagionale a Indian Wells con il vincitore del match tra Victor Estrella e Gilles Muller, è uno dei primi tennisti che interviene nel caso doping che sta coinvolgendo Maria Sharapova. Queste le parole del tennista spagnolo: “Voglio credere che quello di Maria sia stato un errore. Non doveva farlo, è stata negligente, deve pagare per questo. Io credo nello sport e nei suoi valori. Lo sport è un esempio per la società, lo è per i bambini e se facessi qualcosa di contrario tradirei me stesso e ciò in cui credo, non i miei avversari. Io mi sono sempre tenuto lontano dal doping, ho sentito queste voci che mi riguardano e francamente questo inizia a pesarmi un po’”. 

CELLULE STAMINALI E PLASMA ARRICCHITO –  “Non ho mai fatto nulla di illegale. Ho utilizzato il plasma arricchito e la prima volta ha funzionato molto bene, la seconda mi ha costretto a fermarmi sette mesi. Le staminali, invece, le ho fatte due volte e sono state molto efficaci”.

L 10

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy