ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Atp Tennis

ATP Cup, Sinner batte Purcell e Italia fa 1-0 contro l’Australia

(Getty Images)

Ora spazio ai numeri uno dei rispettivi team, Matteo Berrettini (n.7 ATP) ed Alex De Minaur (n.34 ATP): uno pari nei confronti diretti. In chiusura il doppio.

Redazione ITASportPress

Italia in vantaggio 1-0 sui padroni di casa dell’Australia, in tabellone con una wild card in quanto Paese organizzatore, nella sfida valida per il “Gruppo B” della terza edizione dell’ATP Cup, che si sta disputando alla “Ken Rosewall Arena”, sede della manifestazione insieme alla “Qudos Bank Arena”, situate entrambe nell’Olympic Park, che SuperTennis, la tv della FIT, trasmette in diretta e in esclusiva.

Nel primo singolare - iniziato con una mezz’ora di ritardo sulla “Ken Rosewall Arena” per il protrarsi di Russia-Francia (successo per 2-1 dai campioni in carica) - infatti Jannik Sinner, n.10 ATP, ha liquidato 61 63, in appena 63 minuti, Max Purcell, numero 176 ATP, schierato all’ultimo momento al posto di James Duckworth (n.49 ATP).

Il 20enne di Sesto Pusteria si era aggiudicato entrambi i precedenti. Jannik si è “scaldato” per un paio di game e poi ha preso il largo assicurandosi il primo set per 6-1 con il quinto gioco di fila. Non c’è stata partita nemmeno in avvio di seconda frazione: troppo “leggero” il tennis del 23enne di Sydney per i colpi devastanti dell’altoatesino (4-0). Purcell ha interrotto a nove la striscia vincente dell’azzurro e sulle ali dell’entusiasmo ha infilato tre giochi consecutivi accorciando le distanze (4-3) ma Sinner ha rimesso immediatamente le cose a posto chiudendo 6-3.

Ora spazio ai numeri uno dei rispettivi team, Matteo Berrettini (n.7 ATP) ed Alex De Minaur (n.34 ATP): uno pari nei confronti diretti. In chiusura il doppio.

 (Getty Images)
tutte le notizie di