ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Tennis

ATP Finals, Sinner batte Hurkacz in due set

(Getty Images)

Dopo il doloroso ritiro di Berrettini, Jannik entra in campo al suo posto nel Gruppo Rosso e domina l'amico polacco 6-2 6-2

Redazione ITASportPress

Jannik Sinner brilla sotto le luci del Pala Alpitour. Subentrato nel Girone Rosso delle Nitto ATP Finals al posto dell’infortunato Matteo Berrettini, il 20enne azzurro si fa trovare pronto giocando una splendida partita contro Hubert Hurkacz, vinta col punteggio di 6-2 6-2 in un ora e 25 minuti di gioco.

Il n. 11 del mondo è entrato in campo benissimo, senza alcun timore per l’esordio nell’evento che mette in campo i migliori otto tennisti della stagione, mostrando tutto il suo talento ed esaltando il pubblico accorso all’arena torinese con giocate spettacolari. Jannik ha incantato per la velocità e profondità dei suoi colpi che abbinata ad un ritmo travolgente e martellante ha portato Hurkacz a difendersi per la maggior parte della partita, e sbagliare tanti colpi dopo aver perso campo e rincorso a destra e a manca.

Una vittoria che “vendica” la sconfitta patita dall’azzurro della finale dell’ATP Masters 1000 di Miami della scorsa primavera e che soprattuto lo mantiene in corsa per un posto in semifinale nel torneo. Tutto si deciderà  giovedì prossimo: Jannik deve riuscire nell’impresa, superando il n. 2 al mondo Daniil Medvedev, e sperare in un successo di Hurkacz contro Zverev.

 (Getty Images)
tutte le notizie di