Australian Open, Djokovic firma l’ottavo sigillo: Thiem battuto al quinto

Australian Open, Djokovic firma l’ottavo sigillo: Thiem battuto al quinto

Il fuoriclasse serbo sale a 17 Slam

di Redazione ITASportPress

Novak Djokovic conquista l’Australian Open 2020. Lo fa al termine di un’autentica battaglia contro Dominic Thiem, numero 5 al mondo. Il serbo, numero 2, sfrutta al meglio l’esperienza e si impone al primo set per 6-4, grazie a un break piazzato proprio al decimo game. L’austriaco non ci sta e reagisce. Nel secondo set scappa subito e gestisce senza problemi il proprio turno di servizio, chiudendo 6-4. La finale torna in parità. Il terzo incontro è un monologo di Thiem: doppio break e subito 4-0. Djokovic sembra uscire dal match e perde mestamente 6-2. All’inizio della quarta partita, l’austriaco va vicino al colpo del k.o., ma Nole si salva da campione e piazza l’allungo che vale il 6-3. Thiem sembra accusare il contraccolpo e perde presto il servizio nel quinto set. Djokovic non sbaglia più e si impone 6-4. Per lui è l’ottavo successo in Australia, il diciassettesimo Slam in carriera a meno 3 da Roger Federer. E da domani sarà nuovamente numero 1 al mondo. Thiem si arrende ancora alla terza finale Slam: la maledizione continua.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy