Ruggito Djokovic a Parigi-Bercy: battuto in due set Shapovalov

Ruggito Djokovic a Parigi-Bercy: battuto in due set Shapovalov

Il serbo conquista il suo 34° Master 1000

di Redazione ITASportPress

Dai balbettii delle prime uscite al dominio nell’ultimo atto. La settimana di Novak Djokovic a Parigi-Bercy è stata un crescendo fino al trionfo finale. Il serbo ha faticato nei turni iniziali, ma nei momenti cruciali ha fatto la differenza. Netta la sua affermazione nel match decisivo contro il giovanissimo canadese Denis Shapovalov, battuto in due set con il punteggio di 6-3, 6-4. Djokovic si è procurato un break al secondo game nella prima partita, mentre nel secondo incontro ha strappato quasi subito il servizio all’avversario. Con questo successo, Nole vince il suo trentaquattresimo Master 1000, a meno uno dal record assoluto di Rafa Nadal. Lo stesso Nadal lo supererà domani nel ranking, tornando in testa alla classifica. Djokovic potrà riscavalcarlo a Londra nelle Finals di fine anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy