Zanardi, nuovo bollettino: condizioni stabili ma si teme possa perdere la vista

Alex è stabile, ma il quadro neurologico resta grave

di Redazione ITASportPress
Zanardi

Nuovo bollettino medico per conoscere lo stato di salute dello sfortunato Alex Zanardi dopo l’incidente di ieri sulla sua handbike. L’ex pilota di F1 è stato sottoposto a un delicato intervento neurochirurgico e maxillo-facciale durato circa tre ore, e terminato intorno alle 22 di sabato sera. Subito dopo, è stato portato nel reparto di terapia intensiva dello stesso ospedale, dove si trova in questo momento. Le sue condizioni, dopo la notte, sono stabili, ma restano gravissime. La conferma è arrivata dall’ultimo bollettino medico del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena: “Le condizioni cardiorespiratorie sono stabili, è sempre ventilato meccanicamente e anche i parametri metabolici restano stabili. Il quadro clinico è quindi tutto sommato buono”, ha detto il professor Sabino Scolletta, direttore del dipartimento di emergenza-urgenza. “Ci possono essere anche delle conseguenze per la vista e quindi abbiamo anche chiesto delle consulenze agli oculisti perché c’è qualche lesione anche oculare. Il trauma è anche facciale, e quindi è probabile che ci siano lesioni di quel tipo. Avremo delle stime oculari fra qualche giorno. Stessa cosa a livello neurologico, i sedativi non ci consentono di poter fare una valutazione neurologica, il quadro è talmente compromesso che ci impone una terapia farmacologica per dare stabilità. Difficile dire anche quando potremmo togliere questa sedazione. In caso di stabilità è probabile che la prossima settimana, sentendo i nostri consulenti e il chirurgo che lo ha operato, potremo pensare di poter sospendere la sedazione”

TUTTE LE AVVENTURE SPORTIVE DI ZANARDI IN QUESTO VIDEO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy