Ajax, morto Wim Suurbier. L’ex compagno: “Con lui in campo CR7 non avrebbe toccato palla”

Ajax, morto Wim Suurbier. L’ex compagno: “Con lui in campo CR7 non avrebbe toccato palla”

E’ scomparso Wim Suurbier

di Redazione ITASportPress

Wim Suurbier, ex giocatore di Ajax e Schalke 04 tra le altre squadre, è venuto a mancare nella giornata di ieri all’età di 75 anni stroncato da una emorragia celebrale.

IL RICORDO

Suurbier (getty images)

Grande icona dell’Ajax a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, con gli olandesi ha giocato quasi 400 partite in campionato, riuscendo a vincere sette competizioni nazionali e quattro coppe dei Paesi Bassi. Vincitore di tre Coppe dei Campioni negli anni 1970-71, 71-72, 72-72, è stato per ben due volte vice-campione del mondo con la nazionale Orange, prima nel 1974 e poi nel 1978. In Jugoslavia nel 1976 ha collezionato un bronzo agli Europei. Era un terzino instancabile, ottimo crossatore e molto bravo nel recupero palla, su di lui venivano dette molte cose riguardo le sue qualità in campo: una di queste riguarda persino Cristiano Ronaldo.

NEMMENO 5 MINUTI

Cristiano Ronaldo
Serie A Cristiano Ronaldo (getty images)

Sjaak Swart, ex attaccante dell’Ajax, primatista di presenze col club olandese con 603 partite con più di 200 gol, nel corso di un’intervista rilasciata su Suurbier lo descriveva come un vero e proprio “assassino” dal punto di vista calcistico.

SE CI FOSSE STATO LUI – “È un peccato che non abbia giocato in questo momento, perché mi sarebbe piaciuto vederlo contro Cristiano Ronaldo. Se avesse giocato un’amiche, non avrebbe giocato per cinque minuti. Perché Wim era anche un assassino in campo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy