Ajax, svolta assoluta per il calcio femminile: firmato accordo per parità contrattuale tra uomini e donne

Ajax, svolta assoluta per il calcio femminile: firmato accordo per parità contrattuale tra uomini e donne

Gli olandesi e la mossa che avvicina il calcio in rosa al professionismo

di Redazione ITASportPress

L’Ajax si conferma tra i club maggiormente pronti all’innovazione. La società olandese ha, infatti, firmato un accordo per l’equiparazione contrattuale dei propri tesserati, uomini e donne. I Lancieri sono i primi al mondo ad aprire in maniera così importante al calcio femminile.

Come riporta Eurosport, Edwin van der Sar, direttore generale dell’Ajax, e da Ko Andriessen, direttore del sindacato ProProf, hanno firmato un contratto che prevede identiche condizioni tra uomini e donne sul salario minimo, sui giorni di vacanza, sull’assicurazione sanitaria e sul mantenimento dello stipendio in caso di gravi infortuni che comportino un lungo periodo di stop.

Daphne Koster, responsabile della sezione femminile dell’Ajax, ha commentato questa svolta storica con grande entusiasmo: “Con questo accordo collettivo possiamo fare un altro passo in avanti verso il professionismo. Spero che altri club seguano il nostro esempio. Finora potevamo firmare soltanto contratti della durata massima di due anni e una tesserata poteva andarsene anche a metà stagione. Questo accordo cambia completamente le cose”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy