Aleñá e la vendetta contro il Barcellona: “Andare al Real Madrid? Nella vita mai dire mai…”

Aleñá e la vendetta contro il Barcellona: “Andare al Real Madrid? Nella vita mai dire mai…”

Il centrocampista è stato mandato in prestito al Betis

di Redazione ITASportPress

“Nella vita mai dire mai”, questa la risposta di Carles Aleñá, centrocampista di proprietà del Barcellona, passato in prestito al Betis, alla domanda su un suo possibile futuro con la maglia del Real Madrid.

Come riportano i principali media spagnoli, tra cui Mundo Deportivo, le dichiarazioni del classe 1998 rilasciate a El Larguero di Cadena Sera, stanno facendo il giro del mondo. Ufficializzato nelle scorse ore dal Betis Siviglia, Aleñá ha ammesso di essere rimasto stupito dalla decisione del Barcellona e di Ernesto Valverde di non puntare più su di lui nonostante le diverse partite giocate da titolare: “Sono rimasto sorpreso quando il tecnico ha deciso di non farmi più giocare. Per questo avevo deciso di andarmene per cercare continuità di gioco. Non c’è mai stato alcun problema con il mister però dovevo prendere una decisione”.

VENDETTA ? – Ma nonostante l’addio senza ascia di guerra, le parole successive di Aleñá suonano quasi come una possibile vendetta: “Andare al Real Madrid? Il calcio alla fine è un qualcosa che gira. Non si sa mai. So bene che il Real Madrid è la squadra rivale del Barcellona. E io sono stato al Barça tutta la mia vita. Però mi hanno sempre insegnato a non dire mai mai perché nel calcio tutto gira…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy