Ancelotti crede in Kean: “Ha almeno 3 scusanti. La prossima stagione sarà migliore”

Ancelotti crede in Kean: “Ha almeno 3 scusanti. La prossima stagione sarà migliore”

Il tecnico dell’Everton sull’attaccante ex Juventus

di Redazione ITASportPress
Kean

Carlo Ancelotti crede in Moise Kean. Il tecnico dell’Everton, come riporta il Daily Star, ha avuto modo di parlare anche del giovane attaccante arrivato dalla Juventus che ha avuto qualche difficoltà di ambientamento in terra inglese, anche considerando come per lui si tratti della prima esperienza all’estero.

Ancelotti: “Kean farà bene la prossima stagione”

Ancelotti
Ancelotti (Getty Images)

Sempre sincero e senza peli sulla lingua il tecnico di Reggiolo che ha voluto prendere le difese di Kean riguardo a questa sua prima annata ai Toffees: “Ho parlato con lui così come con gli altri giocatori circa l’importanza dei comportamenti dentro e fuori dal campo”, ha esordito Ancelotti in riferimento anche ai fatti che hanno visto Kean protagonista di una festa durante il periodo di lockdown per il coronavirus. Poi, passando agli aspetti tecnici e legati al calcio: “La stagione poco soddisfacente di Kean ha almeno tre attenuanti. Kean per prima cosa è arrivato in un nuovo Paese. Secondo, dobbiamo considerare che è molto giovane e magari ha bisogno di più tempo per adattarsi. Terzo, per molti è stato difficile attraversare questo periodo visto che erano soli a casa, sono cose che dobbiamo tenere in considerazione. La prossima stagione sono certo che sarà migliore per lui”.

LE NEWS DI GOSSIP QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy