Ancelotti ricorda Istanbul: “Fu un furto”. Poi la frecciata a Carragher: “Perdevi tempo”

Ancelotti ricorda Istanbul: “Fu un furto”. Poi la frecciata a Carragher: “Perdevi tempo”

Le parole durante un’intervista al Telegraph.

di Redazione ITASportPress

Carlo Ancelotti, come tutti i tifosi rossoneri ricorderanno senza particolare piacere la finale di Champions del 2005 a Istanbul. In quell’occasione il Liverpool rimontò da 3-0 a 3-3 vincendo poi ai calci di rigore. Un dramma sportivo vendicato poi due anni dopo ad Atene grazie alla doppietta di Inzaghi che riconsegnò il trofeo al Milan.

FURTO!” – L’attuale manager dell’Everton è tornato a parlare di quella partita e l’ha fatto durante un’intervista rilasciata a Jamie Carragher per il Telegraph. L’allenatore italiano alla domanda proprio riguardo a quella partita ha usato un’espressione forte: “E’ stato un furto“. Ancelotti poi non ha resistito e ha lanciato una frecciata all’ex difensore dei Reds: “Perdevi sempre molto tempo“. Insomma, l’allenatore reggiano non sembra ancora aver smaltito il tutto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy