Argentina, picchiato e poi lanciato dalla curva: muore un tifoso del Belgrano

Argentina, picchiato e poi lanciato dalla curva: muore un tifoso del Belgrano

Il giovane, 22 anni, ha fatto un volo di dieci metri

di Redazione ITASportPress

Ennesimo episodio di violenza nel calcio argentino. Nel match di Primera Division tra Belgrano e Talleres, Emanuel Balbo, giovane di 22 anni, è morto dopo essere stato lanciato dalla curva dello stadio Julio Cesar Villagra da un gruppo di tifosi. Per il ragazzo purtroppo non c’è stato nulla fare, ha fatto un volo di ben dieci metri e i medici hanno constatato la morte cerebrale. Davvero inquietanti le cause di questa gravissima vicenda. Secondo il padre, il giovane aveva riconosciuto l’assassino del fratello. L’uomo per evitare ritorsioni ha urlato che Balbo era un tifoso del Talleres. Gli ultras dunque, hanno prima picchiato il ragazzo e in seguito lo hanno lanciato dalla tribuna. La Polizia ha già tratto in arresto due persone e confermato la visione del padre di Balbo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy