Arsenal, Dani Ceballos dopo il rigore sbagliato in Carabao Cup: “Mi dispiace ma non mi nascondo. Lo tirerei ancora…”

Arsenal, Dani Ceballos dopo il rigore sbagliato in Carabao Cup: “Mi dispiace ma non mi nascondo. Lo tirerei ancora…”

Lo spagnolo dopo l’eliminazione dalla coppa per il suo errore dal dischetto

di Redazione ITASportPress

Non smetterò mai di fallire senza aver provato”, inizia così il messaggio di Dani Ceballos, calciatore dell’Arsenal, all’indomani della gara persa con il Liverpool ai calci di rigore in Carabao Cup. Un tiro dal dischetto amaro per lo spagnolo che ha fallito la conclusione dagli undici metri che ha condannato i Gunners ad uscire anticipatamente dalla competizione.

Criticato da alcuni fan, ma indubbiamente preso anche da qualche senso di colpa, il classe 1996 ha voluto mandare un messaggio a tutto l’ambiente, tifosi compresi. “Non smetterò di fallire senza provarci. Non mi nasconderò mai per paura di sbagliare ancora. Se avessi l’opportunità oggi, mi assumerei la responsabilità di tirare ancora, senza dubbio. Mi dispiace per i miei sostenitori, ma voglio che sappiate che darò sempre la mia anima per questa squadra”. Così Ceballos sul proprio profilo Twitter. Un messaggio di scuse, ma con una vena polemica…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy