Arsenal elimina Liverpool, Leno senza timore: “Ho dimostrato di essere il numero uno”

Il portiere ha parato un rigore dando la qualificazione ai suoi

di Redazione ITASportPress

Il portiere dell’Arsenal Bernd Leno si prende la scena nella serata di Carabao Cup in cui i Gunners hanno eliminato, a sorpresa, i più quotati rivali del Liverpool. Dopo una sfida terminata 0-0 nei tempi regolamentari, è l’estremo difensore a parare il rigore di Wilson e permettere alla squadra di Arteta di passare il turno.

Al termine del match, parlando ai media inglesi, il tedesco non ha nascosto l’entusiasmo soprattutto per la sua prestazione contornata anche da molti interventi decisivi durante la partita e non solo ai rigori.

Leno: “Ho dimostrato di essere il numero uno”

Leno (getty images)

È stata una partita molto difficile. Abbiamo apportato alcune modifiche alla squadra ma la nostra filosofia di gioco e l’intenzione di vincere questa partita si sono viste comunque”, ha detto Leno. “Questa competizione è un’opportunità per vincere un altro trofeo, questo è il nostro obiettivo”.

E sulla sua prestazione: “Certo, è bello quando il portiere para qualche rigore e vede i volti felici dei compagni alla fine. Il club mi ha sempre dato la sensazione di contare su dime come numero uno e io sono il numero uno e sarò il numero uno. Il mio lavoro è dimostrarlo ogni settimana, e ento di averlo fatto bene”. L’Arsenal affronterà il Manchester City nei quarti di finale di Coppa di Lega e vedremo se Leno sarà ancora protagonista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy