Arsenal, Henry: “Voglio allenare i gunners fino al giorno della mia morte”

Arsenal, Henry: “Voglio allenare i gunners fino al giorno della mia morte”

L’ex stella dell’Arsenal è tornato a parlare della squadra che l’ha reso grande.

di Redazione ITASportPress

Thierry Henry giura amore eterno all’Arsenal. I Gunners avranno sempre uno spazio riservato nel cuore dell’attaccante francese che sicuramente non ha mia dimenticato i 228 gol segnati in 376 presenze. Una storia d’amore durata dal 1999 al 2007 durante i quali la stella francese ha portato a casa anche una Premier con la squadra degli “imbattibili” guidata da Wenger.

Intercettato da Canal Plus, l’attuale allenatore del Montreal Impact ha parlato così della sua ex squadra: “Sogno di allenare l’Arsenal. L’allenerei fino alla fine dei miei giorni“.

WENGER OUT – Il francese ha poi commentato così l’uscita di scena di Wenger: “La situazione era già difficile prima che Arsene se ne andasse. Lo era già prima”.

Chissà se in futuro Thierry Henry tornerà all’Emirates per guidare la sua squadra del cuore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy