Arsenal, l’ex Petit attacca: “Come può competere se non ci sono investimenti?”

Arsenal, l’ex Petit attacca: “Come può competere se non ci sono investimenti?”

Il francese ha criticato pesantemente le mancate operazioni nel mercato di gennaio da parte dei Gunners

di Redazione ITASportPress
Petit

“Guardando agli investimenti operati da Manchester United, Liverpool e Manchester City non puoi pensare di competere con loro se non metti a disposizione soldi per il mercato”. A gamba tesa l’intervento dell’ex centrocampista dell’Arsenal Emmanuel Petit contro la dirigenza dei Gunners, rea – a parer suo – di non aver provveduto a rinforzare la rosa nel mercato di gennaio: “Secondo me Emery in questo momento è molto frustrato – ha dichiarato il francese al The Indipendent -, poiché non è possibile competere con le altre squadre senza l’investimento di soldi per le trattative di mercato”.

Un problema non da poco, considerando che la faccenda è passata sotto gli occhi di tutti: “Wenger è stato licenziato e al sostituto viene detto che non sarebbero stati spesi soldi per il mercato – ha proseguito Petit -, allora probabilmente dobbiamo domandarci come mai Wenger sia stato allontanato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy