Asprilla: “Se fossi in James Rodriguez manderei Zidane a mangiare m***a”

L’ex calciatore sul connazionale del Real Madrid

di Redazione ITASportPress
Asprilla

Faustino Asprilla difende James Rodriguez e attacca Zinedine Zidane. Mai banale l’ex calciatore anche del Parma che ha preso le difense del connazionale poco considerato nelle gerarchie dell’allenatore blancos. Parlando a Blu Radio Colombia, come riporta anche Marca, l’estroso ex attaccante ha avuto da ridire sulla gestione del calciatore da parte del mister francese.

“James non è irresponsabile, si allena tutti i giorni allo stesso modo di tutti”, ha detto Asprilla. “Gli allenatori dicono la stessa cosa, ‘sono tutti uguali’. E lo fanno per motivare i sostituti. Ma alla fine hanno sempre quei 3 o 4 calciatori preferiti che entrano in campo e basta. Ci sono dei calciatori che onestamente non sono del livello di James Rodriguez. Non mi vengano a dire che Mariano è allo stesso livello di James Rodriguez che è stato marcatore al Mondiale dai. Serve maggiore rispetto per James Rodriguez. James ha pazienza, ma se io fossi stato in lui avrei già mandato Zidane a mangiare me**a“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy