Atletico Madrid, Cerezo accoglie Suarez: “Era destino. Ci avevamo provato anche quando giocava in Olanda…”

Il numero uno del club rivela un retroscena di mercato

di Redazione ITASportPress
Cerezo

L’Atletico Madrid è pronto ad accogliere Luis Suarez. L’attaccante ex Barcellona è già a Madrid dopo aver salutato i blaugrana e si appresta a diventare a tutti gli effetti un nuovo calciatore dei Colchoneros. Ad accoglierlo anche il presidente Enrique Cerezo che ai microfoni di di Marca ha espresso la sua opinione sul trasferimento del 33enne uruguaiano.

Cerezo: “Volevamo da tempo Suarez. Era destino”

Suarez
Suarez (getty images)

“Penso che un grande giocatore stia arrivando da noi”, ha affermato senza dubbi Cerezo. “Suarez è uno dei migliori marcatori in Europa e siamo molto contenti di vederlo nel nostro club. Abbiamo provato a ingaggiarlo quando giocava in Olanda, ma la nostra situazione finanziaria non ci ha permesso di farlo. Ma evidentemente il destino è destino e pochi anni dopo Luis è finalemente arrivato nel nostro club”. Parole di grande stima e di grande gioia da parte del patron che accoglie il Pistolero in maglia Colchoneros dopo gli anni al Barcellona.

L’EX DI UN CALCIATORE INFIAMMA IL WEB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy