Atletico Madrid, Oblak rinnova e la Slovenia è pazza di lui: “Vale tutti quei soldi”

Atletico Madrid, Oblak rinnova e la Slovenia è pazza di lui: “Vale tutti quei soldi”

In Patria, per il portiere dei Colchoneros, un vero e proprio tripudio

di Redazione ITASportPress

In giornata è arrivata l’ufficialità del rinnovo del contratto fino al 2023 per il portiere dell’Atletico Madrid Jan Oblak, che guadagnerà una somma pari a 10 milioni di euro annui. Cifra spropositata? Sicuramente faraonica, ma per gli sloveni è corretto che sia così: “Questo contratto se lo è meritato grazie alle sue grandi prestazioni in campo”, hanno detto. Ekipa, giornale locale più celebre per quanto riguarda lo sport, questa mattina ha aperto con il titolo “10.000.00Oblak”, accompagnato dalla seguente didascalia: “La superstar dell’Atletico diventa così l’atleta sloveno più pagato di sempre”.

IL PIÙ PAGATO – In più è stato detto questo, nelle pagine successive: “La telenovela si è conclusa, anzi avrà un seguito nelle stagioni successive. Oblak ha firmato un contratto che, in termini finanziari, rispecchia il suo valore sul campo. Dopo molti tira e molla, finalmente l’accordo è arrivato”. Il portiere dell’Atletico ha così battuto, nella classifica degli atleti sloveni più pagati, il cestista 32enne dei Miami Heat Dragić (8 milioni di euro a stagione), il 31enne campione di hockey sul ghiaccio Kopitar (5,3 milioni) e il portiere-collega dell’Inter Handanovič (3 milioni).

LE PAROLE DI CEFERIN – La scorsa estate anche il presidente dell’Uefa Ceferin aveva commentato il rendimento del suo connazionale: “La Slovenia non ha mai avuto un giocatore così importante a livello globale. Ci sono stati calciatori importanti ma nessuno ai livelli di Oblak: almeno 5 presidenti di squadre di club mi hanno detto che è il migliore in assoluto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy