Atletico Madrid, Saul punzecchia Griezmann: “L’addio? Non è stato dei migliori…”

Atletico Madrid, Saul punzecchia Griezmann: “L’addio? Non è stato dei migliori…”

L’ex compagno del francese sull’addio ai Colchoneros

di Redazione ITASportPress

Antoine Griezmann è diventato nelle scorse settimane un nuovo calciatore del Barcellona. Un’affare complicato che ha visto il club catalano e l’Atletico Madrid darsi battaglia e minacciare azioni legali.

A tornare sul trasferimento del francese è stato il suo ex compagno Saul Niguez. Lo spagnolo, intervistato da El Partidazo de Cadena COPE ha voluto dire la sua lanciando, forse, una piccola frecciata a Griezmann.

NON IL MODO MIGLIORE – “So bene cosa stava accadendo, ma sono comunque rimasto sorpreso. Griezmann è stato un giocatore molto importante per l’Atletico Madrid e il suo addio è indubbiamente duro da accettare. Ma l’Atletico è al di sopra di qualsiasi giocatore, viene prima di tutto e tutti. E quando Antoine si è messo la maglietta del Barcellona non c’è più nulla da dire e non bisogna rimproverarlo. Certo, il modo in cui il tutto è avvenuto non è stato dei migliori…”.

ENTUSIASMO – Poi una parola sull’ottimo pre campionato dell’Atletico Madrid, sul successo per 7-3 contro il Real e l’arrivo di Joao Felix: “Contro il Real Madrid abbiamo fatto molto bene. Il risultato però poteva essere diverso. Negli spogliatoi ci siamo rilassati troppo. Comunque stiamo lavorando bene per la stagione. Diego Costa e Joao Felix? Portano forza al gruppo. Vederli così in forma è un bene per noi” E sul portoghese, Saul predica calma: “Andateci piano…”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy