Aubameyang risponde al CEO del Dortmund: “Sei un pagliaccio, ti ricordi Dembélé?”

Aubameyang risponde al CEO del Dortmund: “Sei un pagliaccio, ti ricordi Dembélé?”

La dura risposta dell’attaccante a Watzke

di Redazione ITASportPress

Botta e risposta duro fra il CEO del Borussia Dortmund Hans-Joachim Watzke e l’attaccante Pierre-Emerick Aubameyang. Nelle scorse ore il dirigente giallonero aveva lanciato una critica nei confronti dell’attaccante, che in Germania con quella maglia ha vissuto quattro campionati e mezzo: “Sta facendo ottime cose all’Arsenal ed è contento quando guarda il suo conto in banca, ma martedì e mercoledì deve guardare la Champions in televisione e questa cosa sicuramente gli dispiace”. Oggi, su Twitter, la risposta del 30enne cresciuto nel Milan: “Meglio per te che non esca mai fuori il motivo per il quale ho lasciato il Borussia Dortmund. Signor Watzke sei un pagliaccio. Ricordo quella volta in cui hai detto che non avresti mai venduto Dembélé, poi hai visto più di 100 milioni e sei stato il primo a prendere i soldi. Non parlare di soldi, per piacere. E lasciami in pace”.

Insomma, ad Aubameyang non è andata giù per nulla la critica lanciata dal CEO del Dortmund.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy