Barbiere a casa, Sancho pizzicato dal Borussia. Il club: “Un errore”

La stella del Dortmund è stato ripreso dal club per il suo comportamento.

di Redazione ITASportPress
Sancho

Il campionato tedesco è ripartito, ma il pericolo contagio è sempre dietro l’angolo. Per questa ragione gli specialisti hanno stilato un protocollo gare e non ad hoc per giocatori e staff. Regole alle quali i giocatori di Bundesliga devono adempiere alla perfezione per non incappare in multe salate. La stella del Borussia Dortmund Jadon Sancho nei giorni scorsi è finito nei guai dopo aver invitato a casa un barbiere, violando le norme igieniche imposte dal regolamento.

L’errore di Sancho

Sancho
Sancho (Getty Images)

Durante la conferenza stampa, il direttore sportivo del club giallonero Zorc ha parlato dell’episodio: “Per quanto riguarda la visita dal barbiere a casa di Sancho posso dire che abbiamo parlato con entrambi. Anzi, questo è il motivo per il quale siamo arrivati tardi alla conferenza stampa di oggi. Sancho e il barbiere ci hanno assicurato di aver adottato tutte le misure protettive necessarie. Hanno usato una mascherina e dei guanti che si sono tolti solo alla fine per farsi una foto insieme. Ovviamente è stato un errore e lo abbiamo ribadito nuovamente al giocatore“.

Witsel lo incorona

Witsel
witsel (getty images)

Nei giorni scorsi però l’ala inglese ha ricevuto i complimenti del compagno di squadra belga Axel Witsel: “Penso che Sancho sia uno dei migliori della sua generazione. Deve ancora migliorare tanto, perché è davvero giovane. Ma sono certo che nel suo ruolo diventerà uno dei migliori al mondo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy