Barcellona, Arthur: “Xavi e Iniesta i miei idoli. Un privilegio essere al fianco di Messi”

Barcellona, Arthur: “Xavi e Iniesta i miei idoli. Un privilegio essere al fianco di Messi”

Il centrocampista brasiliano ha parlato anche di Neymar

di Redazione ITASportPress

Ha solo 22 anni ma si è già preso il centrocampo del Barcellona. Parliamo del brasiliano Arthur, che in un’intervista a GloboEsporte ha parlato di quelli che sono stati i suoi idoli, quelli da cui ispirarsi per diventare perno della mediana blaugrana: “I miei miti corrispondono ai nomi di Xavi e Andrés Iniesta, essere paragonato a loro per me è gratificante. Grazie a chi mi ha aiutato a crescere, ritengo di essere più simile a Xavi come stile di gioco, ma non significa affatto che io sia come lui!”.

NEYMAR-MESSI – Arthur ha parlato anche del connazionale Neymar, ora infortunato: “È fra quelli che devo ringraziare di più: sapevo fosse un grande calciatore, ma non conoscevo le sue qualità umane. Non è una prima donna, non mette se stesso davanti agli altri. È il capitano e ci fa sentire a nostro agio, siamo ottimi amici”. Al Barcellona l’idolo è Messi: “Mi aveva impressionato al primo allenamento, fece cose incredibili. Ovviamente già sapevo fosse fortissimo. Un privilegio essere sempre al suo fianco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy