Barcellona, de Jong ammette: “Posso fare meglio. Suarez ci manca. Champions? Possiamo vincerla…”

Barcellona, de Jong ammette: “Posso fare meglio. Suarez ci manca. Champions? Possiamo vincerla…”

“Con Setien sono cambiate tante cose”

di Redazione ITASportPress

Frenkie de Jong non si nasconde. Il centrocampista del Barcellona in occasione del Galà Sports World ha parlato ai microfoni RAC1 del momento blaugrana e delle difficoltà incontrate nelle ultime gare. L’olandese ha rivelato anche alcuni nuovi metodi utilizzati dal neo allenatore Setien. Qualcosa di diverso rispetto al passato.

CAMBIAMENTI – “Ovviamente siamo delusi dalle ultime partite giocate”, ha detto de Jong. “Ma stiamo facendo buoni allenamenti e i frutti del nostro lavoro si vedranno presto. I fan non devono preoccuparsi. Sappiamo che possiamo migliorare molto. Stiamo guardando molti video per vedere cosa si può fare per migliorare, quindi non ci si deve preoccupare molto. Ogni allenatore ha i suoi metodi, ma la filosofia al Barça è sempre la stessa. Alcune cose sono cambiate e sono diverse perché ognuno ha la propria visione delle cose, ma è normale”.

SINGOLIDe Jong ha riconosciuto anche che la mancanza di Luis Suarez è indubbiamente pesante: “È ovvio che è uno dei migliori al mondo e ci manca. Dobbiamo lavorare per fare quello che ha farebbe lui. Dobbiamo farlo tutti, ma lui è uno dei migliori al mondo quindi è difficile”. Ma il giovane olandese pensa anche al suo rendimento e fa autocritica: “Non so. Spero di poter tornare presto al mio top e che tutti possano vedere il miglior de Jong. Nelle ultime partite avrei potuto fare meglio sicuramente”.

AMBIZIONE – Nonostante il momento negativo, de Jong guarda al proseguimento della stagione con fiducia: “Se possiamo vincere la Champions? Certo che possiamo Abbiamo una grande squadra, stiamo lavorando e siamo fiduciosi di poterla vincere”.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy