Barcellona, Koeman: “Messi non poteva partire. Quando Leo vede un pallone si diverte”

Le parole del tecnico blaugrana

di Redazione ITASportPress
Messi

Non è stata la partenza che immaginava, il Barcellona di Ronald Koeman tarda a ingranare, lo conferma l’unico punto raccolto nelle ultime due partite con Siviglia e Getafe. L’allenatore olandese è tornato a parlare della questione Lionel Messi, che in estate è stato molto vicino alla partenza dal Barcellona.

LE PAROLE DI KOEMAN

Koeman, Getty Images

“Il club è stato molto chiaro per quanto riguarda la questione Messi: non poteva andarsene – ha dichiarato Koeman. La somma della clausola (700 milioni di euro) era così alta che nessun club l’avrebbe pagata in questo momento. Quindi per me, la domanda principale era come avrei potuto farlo tornare ad essere concentrato, sul campo e oltre, come persona e come calciatore. Quando ha effettivamente ricominciato ad allenarsi dopo quella settimana frenetica, ho visto solo cose belle. Non posso lamentarmi del suo atteggiamento. La cosa buona è che quando Messi vede un pallone si diverte”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy