Barcellona, la disavventura di Coutinho: prima gli portano via l’auto e poi i ladri gli svaligiano la casa 

Barcellona, la disavventura di Coutinho: prima gli portano via l’auto e poi i ladri gli svaligiano la casa 

Giornata da dimenticare per il nuovo acquisto blaugrana

di Redazione ITASportPress
Coutinho

Giornata nera per Philippe Coutinho, neo acquisto del Barcellona, che non sta vivendo delle ore felici nella cittadina spagnola; secondo quanto riportato da Football Espana, quella di ieri, infatti, è stata una giornata da dimenticare per il brasiliano. A differenza dei compagni che sono volati in Inghilterra per affrontare il Chelsea Coutinho è rimasto in Spagna (l’attaccante non può disputare la sfida di Champions League perché in questa stagione aveva già giocato con il Liverpool9 e ha approfittato dell’occasione per passare un po’ di tempo in famiglia. La giornata del fenomeno brasiliano, però, ha subito preso una piega diversa: il 25enne infatti prima si è visto portare via l’automobile dal carro attrezzi durante una visita alla Sagrada Familia e poi ha dovuto fare i conti con una casa svaligiata dai ladri. Dopo aver cenato con amici e familiari, è tornato nella sua abitazione, vicina a quella di Luis Suarez, verso l’1.30 di notte e si è trovato di fronte ad una brutta sorpresa. Coutinho ha chiamato subito la polizia, che ha effettuato i rilievi del caso e ha avviato le indagini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy