Barcellona, l’ex Deulofeu: “Il titolo è anche mio, ma non tornerò”

Barcellona, l’ex Deulofeu: “Il titolo è anche mio, ma non tornerò”

Le parole dell’attaccante spagnolo

di Redazione ITASportPress

Dopo la clamorosa gaffe del Barcellona nei confronti di Gerard Deulofeu, l’attaccante attualmente in prestito al Watford ha rivendicato il titolo di campione di Spagna attraverso il suo profilo Twitter. Nel corso dei festeggiamenti, infatti, i suoi compagni hanno festeggiato con una maglia celebrativa in cui sono stati riportati tutti i nomi dei giocatori della prima squadra, tutti tranne quello dell’ex Milan.
“Metà di quel titolo è anche mio, no?”, queste le parole del giocatore, che ha vestito la maglia del Barça nella prima parte della stagione.

Nel corso di un’intervista ai microfoni di Cadena SER, Deulofeu ha spiegato il post pubblicato sui Social ammettendo che il messaggio gli è partito da cuore: “La verità è che mi è uscito dal cuore. Quando ero lì, ho sudato sangue come nessuno. Siamo campioni. Ho giocato solo la prima parte della stagione, ma il titolo è un po’ anche mio, è chiaro”.

Il 24enne ha poi parlato del suo futuro, dicendosi quasi certo di non tornare al Barcellona: “L’allenatore del Watford vuole che rimanga. Devo vedere e devo analizzare bene tutto con il mio agente. Comunque non credo che tornerò al Barça. Mi hanno dato in prestito e a me andava bene”, ha dichiarato lo spagnolo che ha poi concluso complimentandosi di nuovo con i campioni di Spagna – “Congratulazioni a tutti i catalani!”.

DEULOFEU, CHE BALLERINO DA APPLAUSI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy