ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

CHIAREZZA

Barcellona sconfitto ma Koeman più sereno: “Chiesto a società di chiarire. Sento fiducia”

Barcellona Koeman (getty images)

Il tecnico ha incassato la fiducia della società ma poi è stato sconfitto dall'Atletico Madrid

Redazione ITASportPress

Un'altra sconfitta, quella fatta registrare dal Barcellona contro l'Atletico Madrid nel big match della notte in Liga. 2-0 per i Colchoneros e ancora malumori in tutto l'ambiente blaugrana. Eppure, paradossalemente, c'è chi sta meglio: Ronald Koeman.

Il tecnico dei catalani, infatti, ha incassato le parole di fiducia del presidente Laporta poco prima della sfida e potrà andare avanti col suo lavoro. Mundo Deportivo riporta il commento del mister olandese dopo la sconfitta del Wanda Metropolitano.

FIDUCIA - "È importante chiarire quale percorso si desidera percorrere, se con o senza di me. Non si può lavorare se non c'è chiarezza al riguardo", ha voluto precisare Koeman. "La fiducia incassata da parte di Laporta? Ci siamo sentiti telefonicamente, abbiamo parlato della squadra e della mia posizione. Ho chiesto al club di chiarire la mia situazione, è importante che lo spogliatoio sappia cosa succeda. So che siamo il Barça e che dobbiamo vincere le partite, questa pressione esiste sempre. Mi sento supportato e sono fiducioso, ma molto dipende dai risultati, come per qualsiasi allenatore".

SCONFITTA - Per quanto riguarda il k.o. contro l'Atletico Madrid: "Non puoi lasciare così tanti spazi quando perdi un pallone, ne avevamo discusso prima della partita. A centrocampo devi seguire la marcatura e Nico non lo ha fatto con Lemar. Adesso forse capite perché abbiamo giocato con tre centrocampisti centrali. È difficile da accettare perché una volta in vantaggio hanno potuto fare il loro gioco e fare bene con la difesa".

 Barcellona Koeman (getty images)
tutte le notizie di